All’Open House Gruppo Gesa arriva la vettura elettrica monoposto Formula SAE

Monoposto-Formula-SAE

Dal 21 al 23 settembre a Cisterna durante la XIV° edizione dell’Open House Gruppo Gesa, sotto la supervisione dei Proff. Fabio Massimo Frattale e Leone Martellucci, verrà esposta la vettura monoposto elettrica Formula SAE del Pomos (Polo per la Mobilità Sostenibile della Regione Lazio, Dipartimento Ingegneria dell’Informazione Elettronica e Telecomunicazioni dell’Università “Sapienza” di Roma).

Il prototipo di auto, sponsorizzato dal Gruppo Gesa, è la creatura dalle altissime prestazioni progettata nel 2013 dal team ingegneristico di Sapienza Fast Charge (Università di Roma), per prendere parte all’edizione annuale di Formula Sae: una competizione mondiale tra Università, che si svolge negli autodromi internazionali più famosi, tra cui Silverstone, Barcellona, Hockenheim, con vetture monoposto tipo Formula 1.

Le vetture in gara possono essere tradizionali con motore a combustione, o monoposto totalmente elettriche. Prerogativa fondamentale è che siano realizzate interamente da studenti universitari.

La monoposto categoria Formula SAE, è un prototipo di auto a propulsione elettrica, realizzato dagli studenti della Sapienza esclusivamente in carbonio e alluminio con batteria in litio in grado di ricaricarsi velocemente, per un peso complessivo di soli 250 kg. L’elevato rapporto tra potenza del motore e peso del veicolo garantisce prestazioni dinamiche notevoli, anche su strada, suscitando notevole interesse da parte di partner industriali internazionali, i quali stanno prendendo in considerazione l’idea di investire nella produzione di una piccola serie.

“Siamo onorati di ospitare la monoposto Formula Sae – ha dichiarato Paolo Cruciani, Direttore Marketing del Gruppo Gesa – perché è un risultato importante a livello nazionale e, altresì, siamo orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione del progetto. L’Open House Gruppo Gesa sarà una vetrina strategica per esporre il prototipo, visto che richiama ogni anno esponenti del mondo industriale e istituzionale, oltre a numerosi visitatori”.

Nata nel 1980, nel corso degli anni Open House Gruppo Gesa, è divenuta il polo di riferimento per moltissime aziende di spicco del settore meccanico, oltre che una preziosa occasione di aggiornamento per gli addetti ai lavori su tutte le novità in materia di manutenzione, sicurezza, formazione e rispetto per l’ambiente.

La XIV° edizione dell’Open House Group Gesa torna dopo tre anni, ed è organizzata con il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Latina, del Comune di Cisterna di Latina e di Unindustria. L’appuntamento di quest’anno si preannuncia ricco di proposte. L’esposizione della vettura monoposto, sebbene sia l’evento di maggior rilievo, non sarà l’unico degno di nota.

Nel corso dei tre giorni si susseguiranno, infatti, convegni e momenti di confronto con le principali realtà industriali italiane tra cui 3M Italia, Envirogen, Henkel, Smc e interverrà anche altre organizzazioni e associazioni di categoria Unindustria.

SHARE