Alla curia di Latina un nuovo servizio di ascolto familiare

Curia Latina
La sede della curia di Latina

Il centro pastorale di Latina di via Sezze attiva un nuovo Servizio diocesano di Ascolto familiare “Il Pozzo”. Un servizio rivolto alle famiglie e soprattutto ai coniugi che spesso si trovano ad affrontare problemi che credono insormontabili. Il servizio si mostrare di dare una vicinanza reale espressa fornendo informazioni e consigli alla persona che pone una sua problematica precisa, all’occorrenza anche avvalendosi di altri uffici e servizi della diocesi (es. il Consultorio familiare). A rispondere saranno 15 persone tra sacerdoti, coppie di coniugi e professionisti di questo genere di servizi.

“Sono sempre di più i fedeli che si trovano nella condizione di dover sciogliere il legame coniugale, quindi di vivere nella Chiesa da separati – spiega Don Paolo Spaviero, direttore dell’Ufficio per la Pastorale familiare -; a volte si accompagnano ad altri separati, costituendo un nuovo nucleo familiare senza essere consapevoli dei limiti che la nuova condizione comporta per la vita di fede. Allo stesso modo le difficoltà economiche e sociali vedono aumentare le coppie di conviventi, che possono allontanarsi dalla chiesa quando prendono consapevolezza dell’irregolarità della propria condizione: ciò avviene soprattutto quando chiedono di essere ammessi come padrini o madrine”.

SHARE