Acqua pubblica, Di Rubbo: da Forza Italia unica proposta seria. PD e LBC? Fanno solo populismo

Giuseppe Di Rubbo
Giuseppe Di Rubbo

Dopo la conferenza stampa dei sindaci di Forza Italia, il coordinatore provinciale azzurro torna sull’argomento Acqualatina confermando la proposta seria e concreta per l‘acquisizione da parte dei comuni della provincia delle quote di Idrolatina.

“L’unica strada percorribile – spiega Giuseppe Di Rubbo – per riportare Acqualatina sotto la gestione pubblica ed evitare così che le quote del socio privato vengano acquistate da Acea. Spesso negli ultimi tempi abbiamo assistito a dibattiti e prese di posizione sulla necessità di riportare sotto la governance pubblica la gestione dell’Ato e con questa proposta il nostro partito e i nostri rappresentanti nelle istituzioni vogliono farsi carico anche della volontà popolare emersa dal referendum”.

Di Rubbo non evita di inviare un messaggio al PD e a Damiano Coletta: “ora attendiamo di conoscere chi realmente vuole il ritorno all’acqua pubblica oppure sul tema fa solo sterile populismo, a partire dal sindaco del comune di Latina che in ogni occasione ha posto il tema della pubblicizzazione dell’acqua come una priorità della sua amministrazione”.

“Diversamente – conclude – saremmo ancora una volta davanti all’ennesimo annuncio teorico e privo di sostanza (come spesso si è verificato negli ultimi tempi) o, addirittura, dovremmo pensare che esista la volontà inconfessabile di aprire la strada ad un socio privato magari ritenuto più gradito”.

SHARE