A Sermoneta la nascita della Federazione Manifestazione Storiche Lazio

A Sermoneta nasce la Federazione regionale delle Manifestazioni Storiche del Lazio. In occasione della rievocazione storica della Battaglia di Lepanto nel comune pontino si sono riuniti i rappresentanti delle città famose per i loro palii e manifestazioni storiche.

Anagni, Carpineto Romano, Cave, Cori, Genazzano, Leonessa, Nettuno, Palestrina, Paliano hanno partecipato alla Rievocazione storica di Sermoneta con i propri cortei. Al termine dell’evento le delegazioni delle amministrazioni comunali di Anagni, Cave, Nettuno, Paliano, Sermoneta e Carpineto hanno presenziato con la fascia tricolore alla costituzione della federazione regionale. Questa lega ha lo scopo di riscoprire, ripristinare, mantenere, valorizzare e tutelare tutti quegli eventi e manifestazioni storiche delle città del Lazio; diffondere aspetti culturali e spettacolari legati al passato delle Città e delle Associazioni aderenti, operando su tutto il territorio regionale, con facoltà di interagire a livello nazionale ed europeo.

“Con la rievocazione, Sermoneta celebra una pace ritrovata dopo tanti anni di guerra. Per questo la manifestazione vuole essere una festa di pace e di condivisione di valori positivi, oltre a mantenere e tramandare le nostre origini e la nostra identità. Le amministrazioni comunali presenti hanno dato un segnale importanti alle proprie comunità: condivisione di valori e collaborazione per celebrare al meglio la Storia di ogni Paese” ha commentato l’assessore alla cultura e vicesindaco Giuseppina Giovannoli.

SHARE