“7 minuti” di Michele Placido, arriva nelle sale il film girato a Latina

Cast di 7 minuti, film di Michele Placido

Arriva nelle sale “7 minuti” il film di Michele Placido, girato in alcune location di Latina e provincia, tra cui lo storico calzaturificio Dublo di Latina Scalo.

È “una storia vera in una fabbrica vera” quella che ha voluto raccontare il regista che affida la descrizione dell’attuale condizione delle donne nel lavoro ad undici figure femminili: nove operaie, un’impiegata e una rappresentante sindacale, tutte accomunate dalla consapevolezza che abbassare la guardia, anche solo per sette minuti, significherebbe barattare un loro diritto inalienabile.

Eppure non sono mancate le polemiche: poco distante dal set cinematografico gli operai del presidio Aviointeriors lottavano, e lottano tutt’ora, per i loro diritti, ma il regista Michele Placido non ha voluto toccare con mano la realtà, rifiutandosi di incontrarli ed ascoltare le loro parole, gridate o sussurrate, ma così simili a quelle recitate dagli attori del suo film, le cui pretese realistiche appaiono palesi.

Placido punta infatti la macchina da presa su una fabbrica tessile di provincia e sulle undici donne che vi lavorano alle quali è stato chiesta una rinuncia apparentemente piccola, 7 minuti di riduzione della pausa.

“7 minuti”, nasce come pièce teatrale scritta da Stefano Massini, ispirandosi ad una storia vera accaduta in Francia, e riadattata per il grande schermo da Michele Placido.

Ognuna delle undici donne porta in scena una storia diversa, racconta una donna differente e a guidarle nella loro battaglia sarà l’attrice presente anche nella versione teatrale: Ottavia Piccolo nei panni di Bianca.

Angela, l’operaia napoletana con quattro figli è interpretata dalla cantante Maria Nazionale. Fiorella Mannoia, al suo primo esperimento attoriale, interpreta Ornella, Ambra Angiolini è Greta, mentre  Violante Placido, figlia del regista, veste il ruolo di una contabile.

Nel cast, variopinto spaccato sociologico ed etnografico, c’è anche Cristiana Capotondi e alcune attrici francofone: Clémence Poésy, Balkissa Maiga, Sabine Timoteo e Anne Consigny.

La fotografia è stata affidata ad Arnaldo Catinari, la musica è di Paolo Buonvino e Consuelo Catucci si è occupata del montaggio che dà ritmo ad una storia pensata per scuotere le coscienze, soprattutto quelle dei giovani.

 

SHARE